CONDIZIONI COMMERCIALI GENERALI

1. Validità delle Condizioni Commerciali Generali

Le Condizioni Commerciali Generali valgono per tutte le vendite, le consegne ed i montaggi effettuati da swissstarfenster. Su di esse si basano anche le offerte di swissstarfenster. Accordi in deroga necessitano della forma scritta. In caso di contraddizioni prevalgono le Condizioni Commerciali Generali.

2. Disposizioni generali

2.1 Offerte
Le offerte, i listini prezzi, i preventivi, ecc. sono fondamentalmente non impegnativi. Le offerte di prezzo vincolanti decadono, al più tardi, dopo 60 giorni. Il diritto di proprietà e il copyright sui disegni e i documenti prodotti da swissstarfenster sono riservati.

2.2 Prezzi
I prezzi devono essere intesi franco stabilimento, fondamentalmente senza imballo, assicurazione e costi di spedizione. La base del prezzo presuppone che i servizi promessi da swissstarfenster non subiscano alcun cambiamento e che gli eventuali lavori preliminari necessari siano completamente eseguiti. Qualora dalla stipula del contratto siano decorsi oltre 3 mesi, resta salva la rivendicazione dei maggiori costi esposti, soprattutto gli aumenti del prezzo del materiale e/o gli aumenti salariali. La compensazione di eventuali rivendicazioni da parte di swissstarfenster è ammessa solo con crediti non contestati e passati in giudicato. Le contestazioni non sollevano dall'obbligo di pagamento entro il termine di scadenza. Le fatture diventano subito esigibili allo scadere del termine di pagamento concordato. swissstarfenster non fornisce alcuna garanzia per i pagamenti parziali. Abbuoni e sconti devono essere concordati. Gli sconti sui pagamenti parziali presuppongono che questi ultimi siano effettuati completamente e puntualmente e che lo sia anche il pagamento finale.

2.3 Riserva di prestazione di servizio
I termini di consegna concordati sono assoggettati alla causa di forza maggiore. Essi presuppongono che i lavori preliminari necessari siano eseguiti puntualmente e che swissstarfenster abbia ricevuto i dati necessari per tempo e in modo completo. Nel caso dei lavori di montaggio occorre garantire a piè d'opera che essi possano essere eseguiti senza complicazioni e che lo spazio disponibile sia sufficiente, soprattutto che sia presente un fondo stabile e in piano per il montaggio dei ponteggi.

2.4 Garanzia
Il collaudo deve avvenire immediatamente e gli eventuali difetti devono essere subito denunciati. La difettosità si definisce secondo le norme di pertinenza, innanzi tutto la norma SIA 331: 2008 «Finestre e porte a finestra» nonché la norma SIG ab 01 «Norma sul Vetro». La garanzia di swissstarfenster si limita alla sostituzione e/o riparazione di parti danneggiate. La risoluzione per vizi e una riduzione del prezzo sono esclusi. swissstarfenster risponde per eventuali danni indiretti causati dai vizi solo in caso di dolo oppure colpa grave.

2.5 Garanzia per il vetro isolante
swissstarfenster garantisce - per 5 anni dalla consegna ovvero montaggio - la trasparenza dei vetri isolanti ed esegue la sostituzione gratuita qualora i vetri isolanti dovessero essere compromessi all'interno delle lastre a causa della polvere oppure della formazione di una pellicola. Questa garanzia viene meno qualora swissstarfenster oppure il fornitore del vetro di swissstarfenster accertino cause non imputabili a quest'ultimo, in senso lato, qualora non si conceda l'opportunità per questa verifica.

2.6 Garanzia per gli elementi swissstarfenster
Il termine di garanzia è pari a 2 anni, la prescrizione per i diritti derivanti dai difetti 5 anni, secondo l'Art. 172 - Art. 180 della norma SIA n. 118, a condizione che i difetti siano denunciati subito dopo la scoperta degli stessi. Questa garanzia non si estende alle parti funzionali che swissstarfenster non ha realizzato personalmente. Per tali parti funzionali, i diritti di garanzia sussistono nella misura in cui a swissstarfenster spetti qualche diritto di garanzia nei confronti dei fornitori.

2.7 Diritto applicabile, foro competente e luogo di adempimento
Il rapporto contrattuale è assoggettato al diritto (sostanziale) svizzero. Il luogo di adempimento e il foro competente è CH - 9246 Niederbüren. swissstarfenster è anche autorizzato ad adire il Tribunale in cui risiede la controparte.

3. Disposizioni particolari per i contratti d'opera

3.1 I dati mancanti, contraddittori ed incompleti nei documenti messi a disposizione dall'ordinante sono a carico di quest'ultimo qualora non siano riconoscibili nell'ambito della consueta verifica.

3.2 Le consegne avvengono franco cantiere.
Qualora i camion non possano accedere al cantiere, occorrerà corrispondere i maggiori costi. Occorre garantire l'utilizzo di gru e montacarichi e un'area richiudibile a chiave deve essere disponibile per lo stoccaggio del materiale consegnato. La posa dei vetri a piè d'opera con un impianto a ventosa necessita di una temperatura minima superiore a 5°C. Le pose dei vetri richieste con urgenza e/o gli spostamenti di data sono fatturati separatamente in base al costo. I costi correlati sono a carico dell'ordinante.

3.3 swissstarfenster rimanda all'ipoteca legale di artigiani ed imprenditori (ai sensi dell'Art. 837 para. 1 comma 3 CPC) e si riserva il diritto di avvalersene.

4. Disposizioni particolari per le consegne di merci

4.1 La fornitura avviene franco stabilimento oppure franco magazzino. Il pericolo passa con la consegna della merce al trasportatore e - in caso di trasporti in proprio - con il caricamento del veicolo all'Acquirente. La stipula di un'assicurazione contro i danni è di competenza dell'Acquirente.

4.2 L'imballo messo a disposizione da swisstarfenster, in particolare i carrelli, sono di proprietà di swissstarfenster. L'Acquirente deve restituirli a swissstarfenster. In caso di restituzione non puntuale allo stabilimento swissstarfenster, possono essere fatturati a CHF 2'000.-.

4.3 swissstarfenster segnala prontamente la consegna. Lo scarico è di competenza dell'Acquirente. Qualora egli si avvalga di swissstarfenster, tale costo dovrà essere corrisposto separatamente.

5. I seguenti punti non comprendono alcuna garanzia:

5.1 Le contestazioni riguardanti il vetro sono considerate secondo le direttive SIGaB-in vigore. Le eventuali interruzioni del vetro termico (superficie in vetro riscaldante in modo non uniforme) come per es. oscuramenti dovuti agli elementi delle facciate oppure ad oggetti anteposti (per es. divani e poltrone, mobili da giardino, ecc .). Le differenze cromatiche in caso di vetri sostituiti successivamente (cambio di lastra a cura del fornitore del vetro).

5.2 I danni indiretti dovuti alla mancata tenuta degli elementi della finestra in condizioni atmosferiche estreme (pioggia – vento), peggiori di quanto prescritto dalle norme (EN 1026 / max. classe 4 – 1027 / max. classe 9A).

5.3 L'inflessione statica nella zona architrave di finestre con aperture di larghezza superiore a 3 metri necessita di un supporto del soffitto grazie a un puntello centrale (garantito a piè d'opera). Le inflessioni successive possono compromettere enormemente il sistema della finestra.

Mai, 2012